RESIDENZA SG

Leggi l'articolo

"La ristrutturazione di un gioiello"

Ristrutturazione residenza 

L'intervento ha previsto il restauro di una villa padronale. La conformazione attuale dell'edifcio risale al XVII secolo, ma durante i lavori di restauro si è scoperta l'esistenza di un nucleo originale di modeste dimensioni sicuramente precendente.

Si è operato conservando l'impianto originale, riservando un'attenzione specifica alla struttura muraria attraverso un'opera di consolidamento e rinforzo.  Nella facciata interna che si apre verso l'ampio parco è stato inserito un porticato dalle linee semplici e moderne che dialoghi con il contesto storico; è stato realizzato con un solaio ligneo, travi di bordo con profili di acciaio e pilastri in cemento.

In questo progetto sono stati impiegati materiali naturali, gli intonaci e le malte utilizzate sono a base di calce aerea con cocciopesto, realizzati artigianalmente,  possiedono una forte resistenza meccanica e grande durabilità in ambiente esterno. Questo tipo di malta è in grado di sopportare bene

 le sollecitazioni termiche ed è caratterizzato inoltre da una permeabilità elevata al vapore acqueo che lascia traspirare la muratura, migliorando così la qualità dell’aria negli ambienti interni.

 

Tecnologia costruttiva

Muratura storica in ciottoli e parte in laterizio

Solai in legno, rinforzati quelli esistenti dove possibile e ricostruiti dove irrecuperabili

Copertura in legno, mantenute le capriate storiche di inizio Novecento

 

 

Superficie

300 mq 

 

Anno

2014

restauro villa campagna parco provincia di verona

Prospetto esterno e giardino

Prima

Dopo

Ambienti interni

Prima

Dopo

Workflow degli ambienti interni

Prima

Risultato

finale